CARTELLA STAMPA: “I GRANDI MASTER DELLE 7 NOTE”

0
6 Gennaio 2016  •  Pubblicato in News  •  0 Commenti

I GRANDI MASTER DELLE 7 NOTE

9 gennaio a�� 29 maggio 2016

A�Tutti i master si svolgono presso laA�Scuola e Accademia di Musica Le 7 Note
Casa Rossa al Colle del Pionta

A�CALENDARIO

A�

9 a�� 10 gennaio : Master di chitarra di Piero Bonaguri

 

A�6 -7 febbraio: Master di flauto a�?Le 7 Note per tutti i flautia�?

Docenti: Fabio Fabbrizzi, Federica Lotti, Luciano Tristaino, Isabel Stein, Elisa Boschi, Benedetta Bertuccini

A�

14 febbraio: master di violino di Luca Rinaldi

A�

6 Marzo: a�?Intorno alla vocalitA�a�?, master di Lorenzo Donati (Direttore Insieme Vocale Vox Cordis)

A�

10 aprile: Master di violino di Virginia Ceri

A�

7 maggio: Master di violino di Andrea Tacchi

A�

8 maggio: Master di pianoforte di Norberto Capelli

A�

15 maggio: Master di oboe e musica da camera per fiati di Nicola Patrussi

A�A�

29 maggio: Master di pianoforte di Marco Guerrini

A�Inscrizioni:A� via email a info@scuoladimusicale7note.it secondo le modalitA� indicate per ogni master.A� Schede di iscrizione e informazioni su www.scuoladimusicale7note.it

A�

PIERO BONAGURI
chitarra, a�?9-10 Gennaio 2016A�

Piero Bonaguri: Svolge attivitA� concertistica in circa cinquanta Paesi nei cinque continenti (Palazzo di Vetro dell’ONU, Carnegie Hall e Merkin Hall, New York, Biennale di Venezia, Ravenna Festival, Macerata Sferisterio, South Bank di Londra, Guggenheim di Bilbao, Museum of Western Arts di Tokyo, Centro de la Villa di Madrid, Pomeriggi Musicali di Milano, Sagra Malatestianaa�� e si A? esibito due volte per il Papa Giovanni Paolo II), ha inciso una ventina di dischiA� (Integrale di Villa a�� Lobos per Universal, ed inoltre Naxos, ASV, EDI-PAN, Phoenix , Bongiovanni, Michelangeli, Dotguitar, ecc. ) ed quasi quattrocento nuove opere per e con chitarra sono state scritte per lui da numerosi compositori contemporanei (Guarnieri, Cappelli, Solbiati, Anzaghi, Paccagnini, Ugoletti, Reghezza, Molino, Tagliamacco, Benati, Grandi, Furgeri, Spazzoli…).A�E’ General Editor di una collana di musica contemporanea pubblicata da Ut Orpheus; per uno dei volumi, a�?Homenaje a Segoviaa�?,ha ricevuto il Premio CittA� di Fiuggi 2015.A�Ha collaborato con RAI, BBC, ABC ed altre emittenti, con solisti quali Alirio Diaz, Maxence Larrieu, Oscar Ghiglia, UlA�ses Passarella, Daniela Uccello, Enzo Porta ed altri, e con editori quali Ricordi, Suvini Zerboni, Curci, Carisch, Edi-Pan, BA�rben. Ea�� docente di chitarra al Conservatorio di Bologna ed in numerosi corsi e masterclasses, tra cui quelli della Accademia Pianistica di Imola, Royal Academy di Londra, dei conservatori di Bruxelles, Stoccolma,Lione, Salamanca, CastellA?n, Graz, Milano, Sassari, Alessandria, Trento, Trieste, UniversitA� di CittA� del Messico.A�Ha fatto parte della giuria di importanti concorsi internazionali (Benicasim, Villa – Lobos, Giuliani, Pujol…). A? membro di SIMC, Del Comitato del Convegno di Alessandria e della Hauser Foundation.A�Numerosi suoi articoli musicologici e di “incontri” sono pubblicati da Dotguitar, della cui redazione fa parte e che gli ha dedicato la copertina del numero di marzo 2014. Ha scritto un libro sulla composizione per chitarra, a�?Un chitarrista per i compositoria�?, Ut Orpheus 2015, presentato anche a Musikmesse Frankfurt 2015. A�Ha terminato gli studi di chitarra con il massimo dei voti e lode presso il Conservatorio di Parma sotto la guida di Enrico Tagliavini. Diploma di Merito della Accademia Chigiana di Siena, ha studiato con Alirio Diaz, Oscar Ghiglia, di cui A? stato assistente, e Segovia, che scrisse di lui: a�?avrA� presto un nome illustre tra i migliori chitarristi di questo tempoa�?.A�CosA� la critica intenazionale: a�?A Master of the guitara��Spellbinding artistrya�? ( The Washington Post); a�? Most inspired renderinga��a�? ( The New York Times);a�? A lesson in assured masterya�? (a�? Herald Sun,a�?, Melbourne), a�?Skillful and stylish a�? (Classical Guitar); a�?Marvelous performancea�? (Gendai Guitar), a�?Ispirato e generosoa�? (A. Gilardino, Suonarenews).

Segovia scrisse di lui: a�?avrA� presto un nome illustre tra i migliori chitarristi di questo tempoa�?.

A�A chi A? rivoltoA� Il Master A? rivolto a studenti e diplomati di qualsiasi livello. Prevede lezioni individuali e momenti collettivi di approfondimento sulla prassi esecutiva. Non A? prevista la��audizione. Programma libero.
Quando:A�Sabato 9 e Domenica 10 gennaio 2016, tutto il giorno
Costo:a�?Retta 40.00 Euro (effettivo 1h di lezione), 30,00 Euro (effettivo 30a�� di lezione);
Euro A�15,00 (uditore); Iscrizione 20,00 Euro (escluso uditori)

 

 

 

LE 7 NOTE PER TUTTI I FLAUTI
flauto, a�?6 a�� 7 febbraio 2016A�

Fabio FabbrizziA� – a�?In suon festantea�?

Tecnica, passi orchestrali e repertorio solistico

Domenica 7 Febbraio

 

Fabio Fabbrizzi: Nato a Firenze ha studiato al Conservatorio di Musica L. Cherubini, diplomandosi sotto la guida del MA� Giorgio Fantini con il massimo dei voti e la lode.A� Alla��Accademia di Winterthur (Svizzera) con il Maestro Conrad Klemm, e al Mozarteum di Salisburgo con la Prof. Irena Grafenauer.A�Solista sotto la direzione diA� Maestri come H.Soudant, E. Krivine, R. Norrington, P. Carignani, M. Venzago, T. Sokhiev, T. Ceccherini, A. Pinzauti , V. Galli, P.M. Durand, e con i Maestri N. Giuliani e V. Syrenko con la��Orchestra Nazionale di Kiev.A�Ea�� stato primo flauto con orchestre importanti, e tra queste,A�la��Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino Orchestra della��Accademia Nazionale di Santa Cecilia e I Virtuosi di Mosca.A�Ha suonato fin da giovanissimo con solisti e direttori da��orchestra piA? famosi al mondo.Per la musica da camera ha partecipato ai piA? importanti festivals italiani e internazionali.Ha registrato per ORF- Radio Televisione Austriaca, RAI- Radio Tre, Edipan e Nuova Era.Nel 1982 durante la Direzione Artistica del MA� L. Berio ha vinto il concorso diA� primo Flauto Solista (ruolo che ricopre tuttora) alla�� ORT- Orchestra della Toscana con la quale ha effettuato tournee in Europa, America e Asia.

Benedetta Bertuccini – a�?Week end di avviamento al flautoa�?

Iniziare a suonare il flauto, impostazione e consigli utili per un corretto sviluppo del suono. Piccoli passi verso la musica da��insieme. (Il corso si svolge in due giorni, 6 e 7 Febbraio e sono previste sia lezioni individuali che musica da��insieme).

A�

Benedetta Bertuccini, nasce ad Arezzo nel 1990 ed intraprende lo studio del flauto in giovane etA� con il MA� Roberto Pasquini sotto la guida del quale continua gli studi al liceo classico musicale a�?F. Petrarcaa�?.A�Si diploma in flauto traverso nel Luglio 2010 alla��istituto di alta formazione musicale a�?Rinaldo Francia�? di Siena sotto la guida del MA� Luciano Tristaino ed in seguito si perfeziona con il maestro Claudio Montafia.Ha inoltre seguito varie master di perfezionamento tenuti dai Maestri Roberto Pasquini, Nicola Mazzanti, Luciano Tristaino, Michele Marasco, Raffaele Trevisani, Andrea Oliva.A�Ha collaborato con varie orchestre tra cui la��Etruria Symphony Orchestra, la Amadeus Kammerorchester Salzburg, la��orchestra giovanile del Trasimeno, la a�?County youth banda�? di Bedford in Inghilterra, la��orchestra a�?Rinaldo Francia�? di Siena, la��orchestra a�?operain-stabilea�? di Firenze, la��orchestra sinfonica a�?Guido da��Arezzoa�? diretta dal MA� Stefano Pagliani e la��orchestra a�?giovanile aretinaa�? grazie alla quale ha modo di suonare con maestri di fama nazionale come Bruno Canino, Marco Fornaciari, Luca Provenzani.A�Nel 2012 si laurea alla��universitA� degli studi di Perugia.A�Attualmente A? docente di flauto al convitto nazionale di Arezzo a�?Vittorio Emanuele IIa�? e alla scuola di musica a�? le 7 notea�? di Arezzo

A�

A�

Federica Lotti – a�?To play the flute: coma��A? bello giocare col flautoa�?

Aspetti tecnici e strategici della didattica

Domenica 7 Febbraio

 

Federica Lotti:A�Ha cominciato undicenne lo studio del flauto con Roberto Fabbriciani,A�diplomandosi in soli cinque anni presso il Conservatorio a�?L. Cherubinia�? diA�Firenze, iniziando subito una brillante attivitA� concertistica. Si A? inA�seguitoA�perfezionata con Severino Gazzelloni alla��Accademia Musicale Chigiana di Siena,A�ottenendo diploma di merito e borsa di studio, con Conrad Klemm alla��AccademiaA�Musicale Tifernate di CittA� di Castello e alla��Accademia di S. Cecilia diA�Roma,A�con Alain Marion alla��Accademia Internazionale di Nizza, con Pierre- Yves Artaud alla��IRCAM di Parigi e ai Ferienkursen di Darmstadt.A�Di particolare importanza la�� esperienza maturata attraverso un anno diA�lavoroA�con il violinista-compositore fiorentino Bruno Bartolozzi, pioniere deiA�a�?Nuovi suonia�? per i legni.A�A? stata fra i vincitori di numerosi concorsi (Cesena, Stresa, Briccialdi diA�Terni).A�Come solista ha suonato con orchestre italiane e straniere (RAI di Roma, A�Orchestra di Lublino in Polonia, Galuppi di Venezia, Teatro di Lucca, A�Filarmonica di Udine, Filarmonica di Bacau e quella di Arad).A�Ha partecipato ad importanti rassegne (Biennale Musica di Venezia, Biennale di Zagabria, Venezia Opera prima, AutunnoA�Musicale di Como, Festival della��Accademia Barocca di Roma, Festival Pontino,A�BiennaleA�di Capodistria) ed ha suonato in sale prestigiose quali il Piccolo Regio diA�Torino, le Sale Apollinee del Teatro La Fenice di Venezia, il Teatro Olimpico di Vicenza, il ConservatorioA�di Strasburgo, il Centre Pompidou di Parigi, la Wiener Saal del Mozarteum diA�Salisburgo, la Sala Grande della��Accademia Chopin di Varsavia, la RecitalA�Hall del College of Music della��UniversitA� del North Texas, la Linhart Hall diA�Lubiana.A�Ha effettuato concerti e tournA�es in Spagna, Francia, Olanda, Turchia, Croazia,A�Romania, Polonia, Malta, Texas (USA), oltre al recente debutto in Giappone, e registrato trasmissioni televisive e radiofoniche per il 1A�canaleA�RAI, Radio Capodistria, Radio Tirolo. A�Ha inciso per Edipan, Tau Kay, Curci.A�Docente al Conservatorio di Musica a�?Benedetto Marcelloa�? di Venezia, tiene A�regolarmente corsi estivi di perfezionamento (Oropa, Monte S. Savino,A�Cortina, Pola, Cava dea�� Tirreni, Ischia); suoi allievi si sono affermati in vari concorsiA�nazionali e svolgono regolare attivitA� didattica e concertistica. Ea�� invitata a far parte di giurie di concorsi nazionali ed internazionaliA�(Stresa, Castello di Belveglio, Krakamp, Flautistra a Capodistria, FlautaA�Aurea a Zagabria).A�Fra i suoi interessi, la musica cameristica con un repertorio a torto menoA�frequentato, da eseguirsi con organici particolari.A�Sensibile alle nuove tecniche, si dedica anche al repertorio contemporaneo usando tutti gli strumenti della famiglia del flauto (dal basso alla��ottavino),A�collaborando con numerosi compositori che hanno scritto pezzi dedicati aA�lei,A�fra i quali Ambrosini, Anzaghi, Ballio, Bo, Flores Abad,A�Mirigliano, SamorA�, Sammarchi, Pasquotti,A�Perocco, Tao Yu, Ugoletti.A�Nel 1999 A? stata fra i promotori delle iniziative per celebrare a Vittorio A�Veneto e Venezia 250 anni dalla nascita di Lorenzo Da Ponte.A�A? stata invitata dal Laboratorio di Acustica del CNR presso la Fondazione A�a�?G.A�Cinia�? di Venezia a tenere un seminario sugli strumenti a fiato,A�dalla��Accademia musicale a�?Dokuz Eylula�? di Smirne, dalla��Accademia Chopin di Varsavia, dal College of Music della��UniversitA� del North Texas, dalla��Accademia di Musica di Zagabria e daA�quellaA�di Lubiana, dalla Kunst UniversitA�t di Graz, dalla Scuola di Musica diA�Capodistria, dal Conservatorio Superior de MA?sica di Salamanca per masterclass e lectures in particolare sul repertorioA�italianoA�contemporaneo, e dal KTH (Istituto Reale di Tecnologia) di Stoccolma perA�partecipare ad esperimenti di Psicoacustica e sulla��utilizzo del a�?motionA�capturea�?.A�Mette la sua creativitA� musicale al servizio di temi a carattere eticoA�(dialogo interculturale ed interreligioso, ambientalismo) e di impegno civile.

 

A�Luciano Tristaino – a�?Elementi di tecnica, respirazione e posturaa�?

Domenica 7 Febbraio

A�

Si forma musicalmente con Mario Ancillotti, con il quale si diploma in Italia presso il Conservatorio a�?F.Morlacchia�? ed in Svizzera (Conservatorio di Lugano), dove consegue il diploma di solista. Segue poi le lezioni di Paul Meisen a Monaco di Baviera e di Rien de Reede al Koniklijk Conservatorium di Den Haag (Olanda), dove si diploma nel 1996. Ha frequentato anche master con personalitA� quali Adorjan, Nicolet, Debost, Rampal, Graf, Gallois. Ha fatto parte della��Orchestra Giovanile Italiana; nel 1994 viene invitato come finalista alla��audizione della��Accademia Karajan per la��orchestra dei Berliner Philharmoniker.a�?Svolge attivitA� solistica e cameristica in Italia, Svizzera, Germania, Spagna, Olanda, Svezia, Romania, Ungheria, Stati Uniti, Australia. Presente in festival e stagioni concertistiche come a�?Roma Europaa�?, dove si esibisce diretto da L.Berio, Festival di Boswil (Zurigo), Gubbio Festival, Bologna festival, Musica Insieme, Unione musicale di Torino, Settembre musica Torino, TuchfA?hlung (Germania), Amici della musica di Perugia, ForlA�, La��Aquila, La Spezia, Udine ed altri. Si esibisce in sale prestigiose quali la��Auditorium della Radio Svizzera, la��Iwaki Auditorium di Melbourne (Radio ABC), il Teatro Massimo di Palermo, il Teatro di Stato di Oradea (Romania), la Sala Bartok e la��Auditorium F. Liszt di Debrecen, il Teatro della Pergola di Firenze, il Teatro della��Opera di Roma ecca��a�?Ha collaborato con musicisti come M. Ancillotti, B. Bloch, G. Nardi, A. Vismara, C. Chiarappa, O. Dantone, L. Berio, S. Sciarrino ed altri artisti come Ugo Pagliai, Daniele Formica, Paolo Poli, Beppe Menegatti. Registra per RAI, ABC ( Australia ), Bayerischer Rundfunk (Germania), RTSO (Radio Svizzera Italiana), Koch-Schwan, Arts, Ars Publica, Move (Australia), Rara classic. Il suo interesse per la musica contemporanea ha spinto molti compositori a scrivere e dedicargli i propri brani. Fa parte anche della��Ensemble Nuovo Contrappunto che ha lavorato, tra gli altri, con personalitA� come I. Fedele, L. Lombardi, A. Corghi, F. Vacchi, M. Stroppa, G. Manzoni, L. Berio.a�?Titolare della cattedra di flauto presso la��I.S.S.M. a�?R. Francia�? di Siena, insegna anche ai corsi di base della a�?Scuola di Musica di Fiesolea�?. Per il 2010, nella��ambito della tournA�e in Australia che lo ha visto protagonista a�� tra gli altria�� di un concerto presso il Melbourne Recital Center, A? stato invitato come docente in residenza presso la��UniversitA� di Hobart (Tasmania) e ha tenuto inoltre una serie di seminari alla a�?Monash Universitya�? di Melbourne.A�Ea�� attualmente titolare della cattedra di flauto presso la��I.S.S.M. a�?R. Francia�?di Siena.A�Nel 2014 A? stato invitato per un recital a Chicago presso la NFAA�statunitense e a Natale sarA� in uscita per la��Europa il nuovo cd di sonatineA�per flauto e pianoforte inciso per LimenMusic.

A�

Isabel Stein – a�?Un tema per la didatticaa�?

Domenica 7 Febbraio

A�

Isabel Stein. Ha studiato al Conservatorio di Dortmund diplomandosi in flauto e didattica flautistica con il massimo dei voti. Ha seguito corsi di perfezionamento con i Maestri A. Marion, P. Meisen, A.Adorjan e R. Guiot. Ha collaborato con le Orchestre di Dortmund e Recklinghausen e ha suonato come solista e in gruppi da camera in Italia e Germania. Ha svolto attivitA� didattica presso la��UniversitA� di Dortmund e dal 1997 insegna presso la��Istituto Musicale Pareggiato a�?R. Francia�? di Siena.

 

Elisa Boschi a�?Il flauto nel corso Preaccademico e la��ottavino per tuttia�?

(La masterclass si svolge in due giorni, 6 e 7 Febbraio, e sono previste 2 o 3 lezioni individuali)

Elisa Boschi: Si A? diplomata in flauto a soli 19 anni presso il Conservatorio a�?F.Morlacchia�? di Perugia e successivamente si A? specializzata in ottavino con il massimo dei voti e la lode. Si A?A� poi perfezionata con i Maestri: A.Oliva, M.Marasco, N.Mazzanti, D.Ferrario, B.Cavallo, M.Simeoli. A�Ha seguito inoltre Masterclass e corsi di perfezionamento con i Maestri: G.Pretto, C.Tonelli, M.Ancillotti, A.Marion, M.Larrieu, A.Persichilli. Nel 2004/2005 A? stata 1A� flauto della��Orchestra Giovanile Italiana, e segnalata dai docenti della Scuola di musica di Fiesole ha in seguito ha ricoperto per 2 anni il ruolo di ottavino c/o 2A�flauto nella��Orchestra Giovanile a�?L.Cherubinia�? diretta dal MA�Riccardo Muti, con la quale si A? esibita in prestigiose sale e manifestazioni Italiane ed Europee. Attualmente grazie alle idoneitA� ottenute in audizioni e concorsi, collabora regolarmente con: la��Orchestra Haydn di Bolzano e Trento (vincitrice audizione di ottavino 2007 e 2A�idonea audizione di flauto 2007, ha in seguito maturato il diritto di prelazione), la��Orchestra della��Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma (segnalata audizione di ottavino c/o flauto 2007 e idonea audizione 2010), la��Orchestra Regionale Toscana (idonea audizione flauto c/o ottavino 2010), la Filarmonica Toscanini di Parma e la��Orchestra Regionale della��Emilia Romagna (3A� idonea audizione per 2A�flauto e ottavino 2015), la Camerata Strumentale CittA� di Prato. Vincitrice delle audizioni per 2A�flauto e ottavino nel 2008 e nel 2013, ha ricoperto il ruolo di ottavino con la��obbligo del 2A�flauto presso la��Orchestra Sinfonica di Roma dal 2008 al 2014. Ha inoltre collaborato con: I Pomeriggi Musicali di Milano (2A�idonea audizioni di ottavino 2009 e 2013), Il Teatro San Carlo di Napoli (idonea concorso 2A�flauto e ottavino 2009), la��Orchestra Sinfonica a�?G.Verdia�? di Milano (segnalata audizione di ottavino 2011), la��Ente Lirico di Sassari, il Tiroler Festspiele di Erl, la National Orchestra of Malta (2A�idonea concorso CoPrincipal flute and piccolo 2008), il ColibrA� Ensemble a�� Orchestra da Camera di Pescara. Ha partecipato a TourneA? in USA, Russia, Egitto, Canarie, Spagna, Polonia, Germania, Austria, Tunisia ed a suonato sotto la direzione di illustri Maestri quali R.Muti, D.Harding, M.Honeck, A.Pappano, K.Petrenko, D.Rustioni, F.Lanzillotta, W.Marshall, J.Tate, G.Kuhn, O.Rudner, J.Axelrod, K.Nagano, A.Volmer, S.Kochanovsky.

Ea�� risultata inoltre idonea per ottavino c/o flauto presso il Teatro Lirico di Cagliari (vincitrice della��audizione nel 2013 e nel 2014), il Teatro Petruzzelli di Bari (2A�idonea nel 2012), la��Arena di Verona (2005, 2006 e 2010).A� Ea�� stata premiata in numerosi concorsi fra cui: vincitrice della Borsa di Studio a�?Severino Gazzelloni 2004a�?, Concorso Internazionale a�?Giovani Talenti a�� Rovere da��Oroa�? 2006 (1A� premio assoluto), Concorso Flautistico Nazionale a�?F.Cileaa�? di Palmi 2005 (3A� premio), Concorso Flautistico Nazionale a�?Krakampa�? 2005 di Benevento (2A� premio), Concorso Nazionale a�?Nuovi Orizzontia�? 2003 di Arezzo (1A� premio). Dal 2011 A? docente dei corsi Preaccademici di flauto e di Teoria Ritmico Percettiva (ex corso di licenza di solfeggio)A� presso la��AccademiaA� di Musica a�?Le 7 notea�? di Arezzo convenzionata con il Conservatorio ISSM a�?R.Francia�? di Siena.

QUOTE di ISCRIZIONE:

per gli allievi interni alla Scuola: A�iscrizione entro il 13 Gennaio 2016: 25 a�� (quota forfettaria comprensiva di iscrizione e frequenza)

per gli allievi esterni alla Scuola: iscrizione entro il 13 Gennaio 2016: 20 euro, iscrizione fino alA� 6 Febbraio 2016: 30 euro

QUOTE di FREQUENZA :

1 master a scelta 20 a�� , 2 master a scelta: 40 a��, 3 master a scelta: 50 a��, 4 master a scelta: 60 a��, tutte le masterclasses: 75 a��

Per la partecipazione al Corso di Benedetta Bertuccini la quota da��iscrizione A? comprensiva anche della frequenza, senza costi aggiuntivi.

A�

A�

LUCA RINALDI
violino, domenica 14 febbraio 2016A�

 

Luca RinadiA�, violinista appartenente alla scuola del M. Sandro Materassi, ha studiato a Firenze con i Maestri Giorgio Ballini, Sandro Materassi e Cristiano Rossi.A�Ha partecipato ai corsi di perfezionamento presso la scuola di musica di Fiesole col Maestro Renato Zanettovich e per vari anni ha seguito col proprio complesso cameristico, il Trio Ludwig, i corsi del Trio di Trieste presso la�� accademia Chigiana di Siena e la scuola di musica di Fiesole ottenendo ripetutamente borse di studio e diplomi di merito, oltre al Premio Gengaroli, destinato al miglior gruppo cameristico.A�Alla��accademia pianistica di Imola a�? Incontri col Maestroa�? ha seguito i corsi di perfezionamento del Maestro P.N. Masi e Dario de Rosa e i seminari dei M. Garbarino e B. Canino.A�Col trio Ludwig ha tenito numerosi concerti ed ha partecipato al prestigioso Festival del Trio, manifestazione organizzata dal Trio di Trieste, presso il Teatro Verdi di Trieste ottenendo ampi consensi e critiche entusiasmanti.A�Premiato in numerosi concorsi nazionali e internazionali : Concorso Internazionale cittA� di Stresa, concorso Internazionale Isola di Capri, Concorso Europeo citta di Moncalieri, concorso nazionale cittA� di Macerata, concorso nazionale cittA� di Meda, concorso nazionale citta di Savona, concorso nazionale cittA� di Genova ecc.A�In veste di solista ha suonato con varie orchestre tra cui: la��orchestra sinfonica di Sanremo; i virtuosi del connecticut; la�� orchestra da Camera Fiorentina, la�� orchestra di Grosseto, la��orchestra della Cappella della Cattedrale di Fiesole , la�� orchestra Rinaldo Franci cittA� di Siena, la�� Etruria Training Orchestra, la�� orchestra GAMS ensemble, orchestra degli amici della musica di scandicci , orchestra di Arezzo, la�� orchestra giovanile Viotti, e la��orchestra di Greve in Chianti, formata da allievi provenienti dalla propria scuola, effettuando numerosi concerti in Italia e alla�� estero, Germania, Austria, Svizzera,CittA� del Messico, Malta, America, ottenendo unanimi consensi.A�In qualitA� di violino solista e Direttore ha recentemente effettuato varie tournee in Austria a Salisburgo, tenendo concerti in prestigiosi luoghi tra cui lo schloss Mirabel, schloss Goldeg, schloss Aremberg, schloss Leopoldskrone, teatro Odeion e nella sala principale del Mozarteum di Salisburgo a�?Solitara�?A�Nel 2015 A? stato invitato dalla��orchestra i a�? Virtuosi del connecticuta�? a tenere alcuni concerti da solista negli stati uniti dove ha eseguito con successo il concerto e la sinfonia concertante di Mozart.A�Invitato a tenere varie Masterclass di violino i suoi allievi si distinguono frequentemente in concorsi nazionali e internazionali.A�Ea�� docente di violino presso la�� Istituto Superiore di studi Musicali R. Franci di Siena dove tiene il corso triennale per la laurea di primo livello e il corso biennale di specializzazione.

A chi A? rivoltoA� Il Master A? rivolto a studenti e diplomati di qualsiasi livello. Prevede lezioni individuali e momenti collettivi di approfondimento sulla prassi esecutiva. Non A? prevista la��audizione. Programma libero.
Quando: Domenica 14 Febbraio 2016, tutto il giorno

IscrizioneA�: entro l’ 8 febbraioA�tramite mail o segreteria scuola

Costo:a�?Retta A�40.00 Euro (effettivo 1h di lezione)a�?30,00 Euro (effettivo 30a�� di lezione)
15,00 Euro (uditore).a�?Iscrizione A�20,00 Euro (iscrizione obbligatoria anche per allievi interni, non dovuta se uditori o se A? giA� stata pagata iscrizione in altro master 2016 organizzato dalla scuola le 7 note).

 

 

 

LORENZO DONATI
direttore di coro, domenica 6 marzo A� 2016A�

 

Lorenzo Donati: Compositore, direttore e violinista ha studiato ad Arezzo e Firenze, frequentando corsi e studiando con i piA? importanti musicisti italiani ed internazionali. Svolge intensa attivitA� concertistica con la��Insieme Vocale Vox Cordis, la��Hesperimenta Vocal Ensemble di Arezzo e Vocalia Consort di Roma, con i quali ha vinto vari premi in concorsi nazionali ed internazionali (Arezzo, Gorizia, Lugano, Montorio, Montreux, Senlis, Vittorio Veneto).a�?Nel 2007 ha vinto i due primi premi del Concorso Internazionale per Direttori di Coro a�?Mariele Ventrea�? di Bologna. Le sue composizioni sono state eseguite in vari paesi europei, incise da ensemble e solisti, ea�?pubblicate da varie case editrici italiane. Suoi lavori corali sono stati commissionati e/o eseguiti dal Coro della��Accademia di Santa Cecilia, Coro del Maggio Musicale Fiorentino, Coro Giovanile Italiano, Joyfull Company di Londra, St. Jakobs Chamber Choir di Stoccolma. Tra i prestigiosi riconoscimenti in competizioni internazionali ricordiamo i premi ai concorsi di Arezzo (1996 e 1999), Gorizia (1999 e 2002), Roma (1999), Avellino (2003), Vittorio Veneto (2007). Pubblica per Pizzicato Verlag, Carus Verlag e altri editori.

Collabora con varie istituzioni culturali nazionali come Associazione Cori della Toscana, Centro Studi Musicali F. Busoni di Empoli, FENIARCO, Festival Incontro Polifonico CittA� di Fano, Fondazione Guido da��Arezzo.a�?Tiene corsi di musica corale e composizione in Italia e alla��estero (Francia, Russia) e per importanti scuole di direzione (Milano Choral Academy, Fondazione Guido da��Arezzo), A? spesso invitato in giuria in concorsi internazionali. Insegna musica corale e direzione di coro presso il Conservatorio di Trento.

A chi A? rivoltoA� Il Master A? rivolto tutti: A�studenti e diplomati di qualsiasi livello ma anche ad amatori e appassionati.a�?Prevede un incontro collettivo sulla vocalitA� e sull’educazione alla voce. Non A? prevista la��audizione.

Quando:A�DomenicaA�A�6 Marzo 2016

Dove:A�A�Accademia di Musica Le 7 Note , Casa Rossa del Colle del Pionta.a�?ParcoA�A�del Pionta, Via Masaccio, Arezzo. A�come raggiungerci:A�http://scuoladimusicale7note.it/contatti/A�

IscrizioneA�: entro il A�1 MarzoA�tramite mail o segreteria scuola

Costoa�?Retta A�Euro 10,00A�A� (gratuita se allievo interno alla Scuola)a�?IscrizioneA� EuroA�A� 5,00 A�A�(non dovuta se allievo interno alla Scuola)

 

A�

VIRGINIA CERI
violino, domenica 10 aprile A�2016

Virginia Ceri: Nata a Firenze, inizia lo studio del violino con il Metodo Suzuki nella classe del MA� Mauro Ceccanti alla Scuola di Musica di Fiesole.A�Nel 1986, appena diciottenne, si diploma al Conservatorio a�?Luigi Cherubinia�? di Firenze con il massimo dei voti e la lode.a�?Negli anni 1983-84-85 frequenta i Corsi di Perfezionamento della��Accademia Musicale Chigiana di Siena con I Maestri Piero Farulli, Riccardo Brengola e il Trio di Trieste, ottenendo ogni anno la Borsa di Studio e il Diploma di Merito.A�Alla��Accademia S.Cecilia di Portogruaro (VE) A? allieva di P. Vernikov e I.Grubert e per due anni consecutivi (1986-87) A? vincitrice del Concorso CittA� di Portugraro. Successivamente si perfeziona alla��Accademia di Musica da Camera di Mestre (VE) con D. Asciolla, alla��Academie de Musique de Sion (Svizzera) con S.Gheorghiu e a Roma con V.Brodskj.A�Ha collaborato con il gruppo Carme e Divertimento Ensemble di Milano, il Nuovo Gruppo Strumentale Italiano, Hiperyon Ensemble, GioventA? Musicale Italiana, Agimus Firenze, i a�?Solisti e i a�?Cameristia�? della Scala, Ort Ensemble, Gli Archi della Scala e la��Ensemble Respighi di Bologna. In qualitA� di Spalla e solista ha collaborato con le seguenti Orchestre: Orchestra Internazionale da��Italia, Orchestra RAI di Milano, Orchestra Stabile di Bergamo.A�Nel 1991 A? vincitrice della��Audizione per Spalla alla��Orchestra della Toscana ORT.a�?Successivamente viene invitata, nello stesso ruolo, dalla��Orchestra Sinfonica Abruzzese, Milano Classica, Orchestra Pomeriggi Musicali, Orchestra del Teatro Comunale di Bologna, Orchestra del Teatro V.Bellini di Catania, Camerata Strumentale di Prato, Orchestra Sinfonica della Valle da��Aosta, Orchestra del Maggio Musicale di Firenze, Orchestra del Teatro Carlo Felice di Genova e Orchestra del Teatro alla Scala di Milano.A�Su invito del MA� R.Muti ha collaborato come prima parte con la��Orchestra Filarmonica della Scala sotto la Sua direzione e quella di C.M. Giulini, V. Gergev, Chung, Temirkanov, Sawallisch, Maazel, Pretre. Con la Filarmonica della Scala, Ia��Orchestra della Toscana e il Teatro Comunale di Bologna ha effettuato numerose TournA�e alla��estero: Giappone, Corea, Hong Kong, Argentina, Brasile, Uruguay, Spagna, Grecia, Belgio, Germania, Austria, Bosnia, Croazia, Libano, Russia, Turchia, Portogallo, etc.A�A�Suona un violino di Lorenzo Ventapane Napoli 1790.

Insegnamento: Da tempo il suo interesse per la didattica la��ha portata a formarsi in varie metodologie; ha seguito corsi sul metodo Kodaly e si A? abilitata alla��insegnamento con il metodo Colour Strings.A�Ea�� abilitata con Elena Enrico al Children Music Laboratory.A�Dal 2000 al 2009 ha conseguito i 5 livelli di formazione per la��insegnamento del violino con il metodo Suzuki sotto la guida della Prof.ssa Lee Robert Mosca.A�Dal 2000 al 2012 ha insegnato violino presso il Centro Musicale Suzuki di Milano.A�Dal Maggio 2011A? presidente del Centro Musicale Suzuki di Firenze.A�Da Marzo 2013 A? Teacher Trainer ESA (European Suzuki Association) di violino. A�E’ Vice Presidente della��Istituto Suzuki Italiano (ISI).

A chi A? rivoltoA� Il Master A? rivolto a studenti e diplomati di qualsiasi livello. Prevede lezioni individuali e momenti collettivi di approfondimento sulla prassi esecutiva. Non A? prevista la��audizione. Programma libero.
Quando:A�DomenicaA�10 AprileA�2016, tutto il giorno
IscrizioneA�: entro A�ilA�3 AprileA�tramite mail o segreteria scuola
Costoa�?Retta A�40.00 Euro (effettivo 1h di lezione)a�?30,00 Euro (effettivo 30a�� di lezione)a�?Euro 15,00 A�(uditore).a�?Iscrizione A� A�20,00 Euro (iscrizione obbligatoria anche per allievi interni, non dovuta se uditori o se A? giA� stata pagata iscrizione in altro master 2016 organizzato dalla scuola le 7 note)

A�

ANDREA TACCHI
violino, Sabato A�7 maggio A�2016A�

Andrea Tacchi: Nato a Firenze, ha studiato violino sotto la guida di Roberto Michelucci e musica da camera con Franco Rossi. Fin da giovanissimo ha dato vita a celebri formazioni cameristiche quali il Trio di Fiesole ed il Nuovo Quartetto, esibendosi per importanti societA� di concerti di tutto il mondo, in sale prestigiose come il Teatro Comunale di Firenze (per il Maggio Fiorentino), Teatro alla Scala, Sala Grande del Mozarteum di Salisburgo,Concertgebouw di Amsterdam, Musikhalle di Amburgo, Filarmonica di Leningrado, Tonhalle di Zurigo, Cultural Centre Concert Hall di Hong-Kong, Opera City Hall di Tokyo.A�A� A� Il suo repertorio spazia dalla musica barocca a quella contemporanea:A? stato protagonista di numerose a�?primea�? assolute ed ha inoltre eseguito a�?Coralea�?di Luciano Berio e a�? A spell for a green corna�? di Peter Maxwell a��DaviesA� sotto la direzione degli autori.A�A� A� Ha registrato per le maggiori emittenti radio-televisive europee, oltre ad aver partecipato a numerose incisioni discografiche.A�A� A� Suona in duo con Francesco Dilaghi dal 1982.Da alcuni anni ha dato vita alla��Ison Ensemble allo scopo di approfondire il repertorio cameristico del Novecento. Fa parte inoltre del Ludus Ensemble.A�Ea�� stato docente di violino principale presso il Conservatorio a�?L. Cherubinia�?di Fi renze dal 1977 al 1995.A�Ea�� Primo Violino della��Orchestra della Toscana fin dalla sua istituzione e con essa collabora spesso in veste di concertatore, di animatore del gruppo a�? I Solisti della��ORTa�? e di solista anche a fianco di musicisti di fama mondiale quali Vladimir Spivakov, Dino Asciolla, Boris Belkin,Myung-Whun Chung, Uto Ughi, Richard Galliano. Dalla��estate del 1999,dopo una��importante tournA�e europea sotto la direzione di Riccardo Muti,A? spesso invitato come Primo Violino dalla��Orchestra Filarmonica della Scala. Suona uno strumento Antonio Gragnani del 1763

 

A chi A? rivoltoA� Il Master A? rivolto a studenti e diplomati di qualsiasi livello. Prevede lezioni individuali e momenti collettivi di approfondimento sulla prassi esecutiva. Non A? prevista la��audizione. Programma libero.

Quando: Sabato 7 MaggioA�2016, tutto il giorno

IscrizioneA�: entro A�il A�30 AprileA�tramite mail o segreteria scuola

Costoa�?Retta 40.00 Euro (effettivo 1h di lezione)a�?30,00 Euro (effettivo 30a�� di lezione)
15,00 Euro (uditore).a�?Iscrizione A�20,00 Euro (iscrizione obbligatoria anche per allievi interni, non dovuta se uditori o se A? giA� stata pagata iscrizione in altro master 2016 organizzato dalla scuola le 7 note)

 

A�

NORBERTO CAPELLI
pianoforte, domenica 8 A�maggio A�2016

 

Norberto Capelli: Ea�� nato a Buenos Aires dove ha realizzato i suoi studi di pianoforte con Guillermo Iscla e di armonia e contrappunto con Carlos Guastavino.A� Nel 1970 si A? diplomato nel Conservatorio Nacional della sua cittA� con la��assegnazione del premio a�?Carlos LA?pez Buchardoa�? al diploma piA? brillante del anno .A�Nel 1971 ha partecipato, in Brasile, ai corsi di perfezionamento tenuti da Jacques Klein nel Festival Internazionale di Petropolis. Nel 1977, con una borsa di studio del Consiglio Britannico, ha proseguito i suoi studi nel Royal College of Music di Londra sotto la guida di Colin Horsley,A� Phyllis Sellick eA� Bernard Roberts.A�Norberto Capelli svolge una intensa attivitA� concertistica nei principali centri musicali di Europa e delle due Americhe, suonando in prestigiosi teatri e sale da concerto come Concertgebow di Amsterdam, Salle Cortot di Parigi, Wigmore Hall di Londra, Saint Martin in the Fields (Londra), Philips Collection ( Washington), Concert Hall of Maryland University, Kongressaal di Darmstadt, Konser Salonu C. Resit Rey di Istanbul, Teatro Politeama di Trieste, Sala Arango di BogotA?, Teatre Nacional di Palma de Mallorca, Teatro Olimpico di Roma, Teatro Bibiena di Mantova, Teatro Alighieri di Ravenna, Aula Magna dell’UniversitA� “La Sapienza” di Roma, Aula Magna dell’UniversitA� di Catania, Aula Magna dell’UniversitA� di Messina, Teatro La Pergola di Firenze, Teatro Comunale di Firenze, Sala Absidale dell’UniversitA� di Bologna, Teatro Nacional di San JosA� di Costa Rica, FundaciA?n March di Madrid, Auditorium della RAI di Napoli, Sala da Concerti del Conservatorio di Zurigo, Teatro Nacional di PanamA?, ecc. Frequentemente A? ospite in qualitA� di interprete e di docente in prestigiosi festival nazionali ed internazionali.A�Ha registrato per importanti radioemittentiA� come RIAS Berlino, BBC di Londra, WDR di Colonia, SWF di Baden-Baden, Radio Austriaca, RAI, Radio della Svizzera Italiana, RadiotelevisiA?n EspaA�ola, KRO y Radio Vara di Olanda, WETA di Washington, InravisiA?n di BogotA�, Radio Nacional di Buenos Aires, ecc.A�Dal 1976 suona in duo pianistico con HA�ctor Moreno con il quale ha studiato come Duo a Londra al Royal College, a Parigi con Jacqueline Robin ed a Firenze con il Duo Maria Tipo-Alessandro Specchi. A�Ha inciso diversi CD per le case discografiche Frame, Marco Polo, Dynamic, Arts, Brillant,ecc.A�Ea�� professore presso la��IstitutoA� Musicale di Alta Formazione a�?Rinaldo Francia�? di Siena.

A chi A? rivoltoA� Il Master A? rivolto a studenti e diplomati di qualsiasi livello. Prevede lezioni individuali e momenti collettivi di approfondimento sulla prassi esecutiva. Non A? prevista la��audizione. Programma libero.
Quando: Domenica 8 MaggioA�2016, tutto il giorno

IscrizioneA�: entro A�il A�2 MaggioA�tramite mail o segreteria scuola

Costoa�?Retta 40.00 Euro (effettivo 1h di lezione)a�?30,00 Euro (effettivo 30a�� di lezione)
Euro 15,00 (uditore).a�?Iscrizione A� A�20,00 Euro (iscrizione obbligatoria anche per allievi interni, non dovuta se uditori o se A? giA� stata pagata iscrizione in altro master 2016 organizzato dalla scuola le 7 note).

 

A�

NICOLAA�PARTUSSI
oboe e musica d’insieme per fiati, domenica 15 A�maggio A�2016A�

Diplomatosi in oboe presso il conservatorio a�?Luigi Cherubinia�? di Firenze sotto la guida del MA� M.BrunoA�prosegue gli studi musicali con i maestri P.Pollastri e T.Indermuhle presso la Scuola di musica di FiesoleA�dove consegue inoltre il Diploma di Qualifica in orchestra con il massimo dei voti e Menzione Speciale.Si perfeziona in seguito presso il Conservatorio Superiore di Musica di Ginevra nella classe del MaestroA�Maurice Bourgue riportando il a�?Premier Prix de Virtuositea�? avec a�?Distinctiona�?.A�Ritenendo il confronto mezzo determinante per la crescita tecnica e musicale e stimolo forte alla ricerca di una propria sinceritA� espressiva Nicola Patrussi partecipa a numerosi concorsi sia nazionali che internazionali risultando vincitore di molti premi tra cui gli ultimi:Primo Premio al Concorso Internazionale a�?AudA�Mozarta�? di Rovereto 2002 e un Premio Speciale della Giuria al a�?Sony Music Competitiona�? di Tokio 2003.Molte sono le collaborazioni con importanti musicisti tra cui spiccano le esecuzioni del doppio concerto di Bach per oboe e violino con i Maestri Boris Belkin e Felix Ayo.A�GiA� primo oboe della��Orchestra Giovanile Italiana per alcuni anni, lavora per le piA? importanti orchestreA�A�Italiane (Accademia Nazionale di Santa Cecilia,Orchestra del Teatro a�?La Fenicea�?di Venezia, Orchestra del Teatro a�?Carlo Felice di Genovaa�?,Orchestra della Toscana,etc.) collaborando con direttori A�come R.Muti, G.Sinopoli, J.Tate, A.Pappano, D.Baremboin, etc.e collabora sin dalla sua nascita con la a�?Camerata strumentale CittA� di Pratoa�?.A�A�Dal 2000 A? Primo Oboe della��Orchestra Sinfonica di San Remo.

A chi A? rivoltoA� Il Master A? rivolto a studenti e diplomati di qualsiasi livello. Prevede lezioni individuali e momenti collettivi di approfondimento sulla prassi esecutiva. Non A? prevista la��audizione. Programma libero.

Quando: Domenica 15 MaggioA�2016, tutto il giorno

IscrizioneA�: entro A�il A�A�10 MaggioA�tramite mail o segreteria scuola

Costoa�?Retta A� A� A� A� A� 40.00 Euro (effettivo 1h di lezione)a�?30,00 Euro (effettivo 30a�� di lezione)
15,00 Euro (uditore).a�?Iscrizione A� A�20,00 Euro (iscrizione obbligatoria anche per allievi interni, non dovuta se uditori o se A? giA� stata pagata iscrizione in altro master 2016 organizzato dalla scuola le 7 note)

 

 

a�?MARCO GUERRINI
pianoforte, domenica 29 A�maggio A�2016

 

A�Marco Guerrini ha studiato pianoforte a Siena con la Prof.ssa Anna Maria Mari conseguendo brillantemente il diploma al Conservatorio a�?G.B.Martinia�? di Bologna.a�?Proseguendo gli studi umanistici presso la facoltA� di Lettere della sua cittA� si A? perfezionato con il MA� Bruno Canino a Milano. Ha frequentato i corsi tenuti al Mozarteum di Salisburgo dal MA� Carlo Zecchi e quelli del MA� Vitalj Margulis a Laufen (Svizzera).a�?Dedicatosi prevalentemente alla musica da camera (il cui studio ha approfondito sotto la guida dei maestri Franco Rossi e Pier Narciso Masi) ha iniziato una��intensa attivitA� concertistica tenendo concerti in Italia e alla��estero (in Germania, Spagna, Austria, Svizzera e Repubblica Ceca).a�?Ha collaborato, come solista, con la��Orchestra da Camera di Siena, con la��Orchestra G.A.M.S Ensemble, con la��Orchestra a�?Cantica Novaa�? di Fiesole e con la��Orchestra a�?Rinaldo Francia�? e ha fatto stabilmente parte di formazioni di trio, quartetto e quintetto con pianoforte con le quali ha eseguito tutto il repertorio piA? significativo.a�?Docente di pianoforte principale presso la��Istituto a�?Rinaldo Francia�? dal 1986 ha insegnato anche musica da camera nel Biennio Sperimentale per il diploma di IIA� livello. A? stato commissario e presidente di commissione in concorsi nazionali di esecuzione pianistica e di musica da camera.

A chi A? rivoltoA� Il Master A? rivolto a studenti e diplomati di qualsiasi livello. Prevede lezioni individuali e momenti collettivi di approfondimento sulla prassi esecutiva. Non A? prevista la��audizione. Programma libero.

Quando: Domenica 29 MaggioA�2016, tutto il giorno

IscrizioneA�: entro A�il A�20 MaggioA�tramite mail o segreteria scuola

Costoa�?Retta A� A� A� A� A� 40.00 Euro (effettivo 1h di lezione)a�?30,00 Euro (effettivo 30a�� di lezione)a�?Euro A� A� A� A� A� A�15,00 Euro (uditore).a�?Iscrizione A� A�20,00 Euro (iscrizione obbligatoria anche per allievi interni, non dovuta se uditori o se A? giA� stata pagata iscrizione in altro master 2016 organizzato dalla scuola le 7 note)