11 MARZO: OTTANTOTTO TASTI – GIULIA TONIOLO, PIANOFORTE

13 Gennaio 2023  •  Pubblicato in Archivio

L’Associazione Le 7 Note presenta

I CONCERTI DA CAMERA ALLA CaMu

 

11 marzo 17.30

OTTANTOTTO TASTI

Giulia Toniolo, pianoforte

 

L. van Beethoven

Sonata in mi bemolle maggiore, Op. 7

Allegro molto e con brio

Largo, con gran espressione

Scherzo. Allegro

Rondo.  Poco allegretto e grazioso

 

A. Scriabin

Fantasia in si minore Op. 28

 

L. Liebermann 

Gargoyles Op. 29

Presto

Adagio semplice, ma con molto rubato

Allegro moderato

Presto feroce

GIULIA TONIOLO ha iniziato lo studio del pianoforte a 6 anni con Maddalena De Facci sotto la guida della quale ha condotto tutto l’iter di studi diplomandosi da privatista a 16 anni presso il Conservatorio “A. Buzzolla” di Adria con il massimo dei voti nell’a.a.2011/2012. Attualmente studia presso il prestigioso Royal College of Music di Londra sotto la guida delM. Norma Fisher con il sostegno della Robert Turnbull Piano Foundation Scholarship. Inoltre nel 2021 ha ottenuto il Diploma di Master dell’Accademia di Musica di Pinerolo studiando nella classe dei Maestri P. De Maria, A. Lucchesini, F. Gamba, E. Stellini e R. Castro. Negli ultimi anni si è esibita con continuità in numerosi recital solistici nell’ambito di importanti festival e in prestigiose sedi tra cui “Il Maggio del Pianoforte” presso il Teatro Diana di Napoli, “Primavera di Baggio” presso la Chiesa Vecchia di Baggio,il Festival del Monferrato presso la Chiesa Ss Trinità di Lu Monferrato (AL),il“46° Cantiere Internazionale d’Arte”di Montepulciano, il Festival delle Nazioni a Roma, “Concerti a Palazzo” presso il Palazzo Ragazzoni di Sacile, “E Lucevan le stelle…” presso la Villa Rospigliosi di Lamporecchio (PT),”Musica d’Estate” a Bardonecchia, “Hai diritto alla musica” presso l’Auditorium A.B. Michelangeli di Savona, il Teatro Comunale di Pistoia, Palazzo Cavagnis e Palazzo Albrizzi a Venezia, il Teatro “E. Duse” di Asolo, il Teatro delle Muse di Pineta di Laives, il Teatro Zancanaro di Sacile, la Sala Darsena di Lignano Sabbiadoro, il Teatro Eden e il Museo Santa Caterina di Treviso, l’Accademia Ars Nova di Trieste, la Villa Giglioli di Ficarolo. Parallelamente allo studio del repertorio solistico, Giulia svolge attività cameristica e si è esibita in numerose occasioni in recital in duo violino e pianoforte e in duo violoncello e pianoforte. Ha tenuto concerti cameristici suonando per importanti rassegne tra le quali “Nuovi Concertisti” per il 38° Festival Internazionale di Musica di Portogruaro, “Carniarmonie” presso la Pieve di San Martino a Villa di Verzegnis (UD), “Armonie in città” presso la Chiesa della Beata Vergine del Carmine (UD). Sta attualmente studiando musica da camera in formazione di trio nell’ambito dei corsi di perfezionamento tenuti dalla prof.ssa F. Repini presso la Fondazione “Luigi Bon” di Tavagnacco (UD), sostenuta dalla Borsa di Studio Munari-Volpini. Ha inoltre suonato più volte in veste di solista con le orchestre JOL di León (Spagna),Monferrato Classic Festival, “Ferruccio Benvenuto Busoni” di Empoli e “Concentus Musicus Patavinum” di Padova. Nell’ultimo anno ha vinto il XXXIII Concorso Internazionale “Premio Rovere d’Oro 2022” di San Bartolomeo al Mare, il Concorso “Premio Crescendo 2022”di Firenze, il 2°premio al Premio nazionale Giangrandi-Eggmanndi Cagliari; è risultata finalista al Premio Tschaikowsky di Sobrio (Svizzera) e vincitrice dell’audizione pianistica per il 46°Cantiere Internazionale d’Arte di Montepulciano (SI).Nel 2019 ha vinto il 2°premio al“6th International Béla Bartòk Piano Competition” di Graz (Austria).Giulia haconquistato il 1° premio in oltre 40concorsi a categorie nazionali e internazionali, tra cui “Moncalieri International Piano Competition”,“Premio Crescendo” di Firenze, “G. Rospigliosi” di Lamporecchio, “Andrea Baldi”di Bologna, “J. S. Bach”di Sestri Levante,“Città di Palmanova”.E’risultata tra i vincitori al XXIV Festival Chopin di Sochaczev in Polonia suonando presso il museo Chopin a Zelazova Wola e il Palazzo Szustra a Varsavia.

Nel 2018 è stata selezionata e ha preso parte al Venice Music Master con il M. Pietro De Maria suonandopresso le Sale Apollinee del Gran Teatro La Fenice. Nel 2019, in qualità di premiata del Concorso “MariaGiubilei” di Sansepolcro, ha vinto una borsa di studio per frequentare i corsi della Summer Academy con ilM. Aquiles Delle Vigne presso il Mozarteum di Salisburgo. Nel 2021 ha ricevuto il diploma d’onore in quantoè risultata vincitrice della borsa di studio come migliore allieva della Masterclass di Pianoforte del M. AndreaLucchesini presso l’Accademia di Musica Stefano Strata (PI)ed inoltre è stataselezionata per frequentare ilcorso di perfezionamento con il M. Lilya Zilberstein presso l’Accademia Chigiana di Siena.