Elisa Boschi

23 Giugno 2021  •  Pubblicato in Archivio

Elisa Boschi: Si è diplomata all’età di 19 anni presso il Conservatorio “F.Morlacchi” di Perugia e ha successivamente ha conseguito il Master di Specializzazione in ottavino con 10 e lode nel medesimo Conservatorio.
Ha proseguito lo studio del flauto sotto la guida dei Maestri M.Marasco e A.Oliva e si è perfezionata in ottavino con i Maestri D.Ferrario, N.Mazzanti e M.Simeoli. Ha inoltre preso parte alle Masterclass dei Maestri: A.Marion, M.Larrieu, B.Cavallo, M.Evangelisti, M.Valentini, C.Montafia, A.Persichilli, M.Ancillotti, C.Tonelli.
Vincitrice dell’audizione OGI 2004, è stata flauto effettivo dell’Orchestra Giovanile Italiana.
Dal 2006 al 2008, segnalata dai docenti della Scuola di Musica di Fiesole per le sue spiccate qualità musicali, è stata ottavino e 2° flauto dell’Orchestra Giovanile “L.Cherubini”, fondata e diretta dal M° Riccardo Muti, esibendosi in prestigiosi Teatri e Sale da Concerto in Italia e all’Estero.
In seguito, vincitrice delle audizioni nel 2008 e nel 2013, ha ricoperto il ruolo di ottavino con l’obbligo del 2° flauto presso l’Orchestra Sinfonica di Roma.
Dal 2007 al 2019, grazie alle numerose idoneità ottenute in audizione, ha collaborato regolarmente con: l’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma, l’Orchestra Haydn di Bolzano, La Filarmonica Toscanini di Parma, l’Orchestra Regionale Toscana. Ha partecipato a Tournée in Asia, USA, Russia, Egitto, Canarie, Spagna, Polonia, Germania, Austria, Tunisia suonando sotto la direzione
di Maestri fra cui: R.Muti, V.Gergiev, D.Harding, M.Honeck, A.Pappano, K.Petrenko, D.Rustioni, J.Tate, A.Chauhan, D.Oren.
È risultata idonea in audizione anche presso il Teatro Lirico di Cagliari (vincitrice audizioni di ottavino 2013 e 2014) il Teatro Petruzzelli di Bari (2° idonea concorso triennale di ottavino 2012) e l’Arena di Verona (idonea per fila e ottavino nel 2005, 2006 e 2010) ed ha collaborato inoltre con I Pomeriggi Musicali di Milano (idonea audizioni ottavino 2009 e 2013), il Teatro San Carlo di Napoli (idonea concorso di ottavino c/o 2° flauto nel 2009), La Verdi di Milano (segnalata audizioni 2011) , l’Ente Lirico Marialisa De Carolis di Sassari, il Tiroler Festspiele Erl, la National Orchestra of Malta (idonea Co- Principal flute and piccolo audition 2008), la Camerata di Prato, l’Orchestra da Camera di Perugia.
Ha vinto la borsa di studio “Severino Gazzelloni 2004” (Scuola di Musica “Il Trillo” di Firenze) ed è stata premiata in concorsi fra cui i più prestigiosi: Concorso Internazionale “Giovani Talenti-Rovere d’Oro” 2006 (1°premio assoluto), Concorso Internazionale “Premio Rovere d’oro” 2006 (2° premio, con primo non assegnato) Concorso Nazionale “F.Cilea” di Palmi 2005 (3° premio), Concorso Flautistico
Nazionale “Krakamp” 2005 di Benevento (2° premio).
Nel Settembre 2019 vince il Concorso per il posto di ottavino con l’obbligo del 3° flauto e della fila presso l’Orchestra della Fondazione Arena di Verona, ruolo che adesso ricopre stabilmente.
E’ inoltre docente di Flauto e Musica da Camera del Triennio Accademico di I livello presso CaMu – Casa della Musica di Arezzo (Fondazione Scuola di Musica di Fiesole) e dei correlati Corsi PreAccademici (Corsi Base e Propedeutici) che Fiesole ha in convezione con la Scuola di Musica Le 7 note di Arezzo.
Ideatrice di Arezzo Flute Festival, ha tenuto Masterclass presso il Conservatorio “L.D’Annunzio” di Pescara, “Flautisti in Festa” a Firenze, il “Week End del Flauto” di Lucca, il Liceo Musicale F.Petrarca di Arezzo, l’Accademia Internazionale dell’Arte di Arezzo convenzionata con la Furman University di Greenville (South Coarolina).
Si è inoltre laureata con 110 e lode in Psicologia (Laurea Quinquennale, Vecchio Ordinamento) presso l’Università degli Studi di Firenze nel 2008, percorso di studio che l’ha molto aiutata nel potenziare le sue competenze relazionali, empatiche e sociali nell’approccio alla didattica.