Nucleo Orchestra Musicasempre

ORCHESTRA SOCIALE E INCLUSIVA
MUSICASEMPRE

ANNO SCOLASTICO 2020/2021

Le lezioni si tengono il lunedì presso CaMu – Casa della Musica di Arezzo (Piazza Grande)
 Per informazioni ed iscrizioni: infanzia@scuoladimusicale7note.it, 349 2525863

PRESENTAZIONE IV ANNO MUSICASEMPRE

PRESENTAZIONE DELLA NOSTRA ORCHESTRA 

La prima orchestra sociale inclusiva della città, in collaborazione con la Scuola di Musica di Fiesole – Fondazione ONLUS

L’ORCHESTRA E’ PARTE DEL PROGETTO RICREANDO OLTRE IL SUONO 2020

Con il patrocinio di

Comune di Arezzo

Con il sostegno di

Fondazione Monnalisa (Main Sponsor)
Regione Toscana (progetto approvato con D.D.R. 19683/19)
Fondazione CR Firenze (bando Welfare)

In cosa consiste il nostro progetto

-Lezioni gratuite di orchestra, strumento collettivo e ritmica.
– Possibilità di ottenere lo strumento musicale in comodato d’uso gratuito in base alla fascia ISEE
Posti limitati assegnati con graduatoria in base a ISEE e colloquio motivazionale.

Il progetto è interamente gratuito e non prevede costi di frequenza.
Per iscrizioni e informazioni, contattare il 340 8701431

 Le lezioni si svolgono presso CaMu – Casa della Musica in Piazza Grande

camma

visita il sito della Casa della Musica:https://www.camuarezzo.it/it/formazione/nucleo-orchestrale

i nostri docenti

MARCO SCICLI direttore

BENEDETTA BERTUCCINI , BIANCA MAFUCCI gruppo flauti

Tutor: Vittoria Sgrevi

SERENA BURZI, ANNA MARIA CHIARINI gruppo violini

LISA NAPOLEONE , RICCARDO DALLA NOCE gruppo violoncelli

ALESSIO NOCENTINI  FABIANA RUSSO ritmica

docenti MSsciclicamu MS

L’edizione 2018/2019 di Musicasempre è stata sostenuta dalla raccolta fondi per Progetti Pensati con il Cuore https://www.eppela.com/it/projects/19070-musicasempre-un-orchestra-sociale-per-arezzo

Si ringraziano i donatori:

La Scuola di Musica Le 7 Note di Arezzo ha a cuore da sempre la formazione musicale di base, con particolare attenzione verso i soggetti che, per i motivi più diversi, hanno difficoltà ad avere accesso alla possibilità di suonare uno strumento. E’ con questo presupposto che, assieme alla Scuola di Musica di Fiesole, in collaborazione con il Comune di Arezzo, abbiamo pensato di fondare Musicasempre, la prima orchestra sociale inclusiva della città. Così Luca Provenzani, Presidente della scuola di musica, parla del nuovo ensemble: “fondare ad Arezzo un progetto come questo era un sogno nel cassetto che finalmente prende vita. Crediamo nell’importanza di Musicasempre perché la didattica musicale non deve solo valorizzare i talenti, ma prendere per mano e accompagnare ciascun individuo nella sua crescita personale, che sia un grande musicista di domani o semplicemente un bambino che avrà imparato ad amare e conoscere la musica in modo diverso, una risorsa che lo accompagnerà per la vita.

L’assessore Lucia Tanti: MusicaSempre sarà un’orchestra a partecipazione completamente gratuita. Inizierà la propria attività a novembre presso i locali della diocesi e troverà, da gennaio, la sua sede presso la Casa della Musica, nel palazzo della Fraternita dei Laici, nuovo spazio fortemente voluto dall’amministrazione comunale nell’ottica di valorizzazione di Arezzo. E’ una giornata particolare perché si mettono in fila una serie di soggetti istituzionali e non. Insieme diamo sostanza a un investimento sul quale crediamo molto, come elemento strategico della Giunta Ghinelli: Arezzo città della musica e della formazione musicale, un segno distintivo che viene da lontano, da Guido Monaco. Fin da subito, della musica mi ha colpito il suo ruolo di coesione sociale, lo dico da assessore che svolge anche questa delega.

Lorenzo Cinatti sovrintendente della Fondazione Scuola di Musica di Fiesole O.N.L.U.S.: “Questa iniziativa rappresenta una di quelle che è tra le più care alla nostra scuola di musica: la nascita di un nucleo orchestrale. La Scuola di Musica di Fiesole viene in un territorio molto ricco. Abbiamo davanti cinque anni e alla fine saremo riusciti a creare tante realtà importanti e a fare di Arezzo la città della musica collaborando con le altre scuole e associazioni del territorio”

Antonello Farulli responsabile del Dipartimento Ricerca e Sviluppo della Scuola di Musica di Fiesole – Fondazione O.N.L.U.S.: “la musica oggi rappresenta storicamente il viatico dell’essere umano verso la libertà. Uno dei problemi della nostra società? l’emarginazione. Quello della scuola Le 7 Note? un sogno che dura da molto tempo e siamo riusciti a realizzarlo. La novità di questo percorso? che i bambini imparano subito la musica, senza conoscere le note, stando insieme: prima la motivazione e dopo le competenze specifiche. Ad Arezzo abbiamo trovato le persone che hanno il coraggio e la forza di recuperare questi progetti”.

Daniela Ceccarelli per Unicoop Firenze – presidente della sezione soci Arezzo: “fa parte della nostra missione fare progettualità su iniziative di rilevanza particolare che riguardano tutta la cittadinanza e hanno degli obiettivi importanti. Collaboriamo e sosteniamo questo tipo di iniziative in vari modi, tramite l’informazione e altri tipi di sostegni. La musica, un’attività  importantissima per i bambini, per il loro sviluppo in una crescita equilibrata”

L’Orchestra si basa sul modello di El Sistema, grazie a cui il fondatore Josè Antonio Abreu, attraverso la musica, ha offerto una prospettiva di crescita umana e culturale a centinaia di bambini provenienti dalle strade del Venezuela. I primo anno del progetto  è stato finanziato da Fondazione CR Firenze, mentre il suo proseguo nell’anno scolastico 2018/2019 è stato reso possibile dalla campagna di crowdfunding sostenuta da Fondazione Il Cuore Si Scioglie nell’ambito di “Progetti Pensati Con il Cuore”.

Musicasempre parte dal presupposto che la musica abbia straordinarie potenzialità educative a cui tutti dovrebbero aver accesso. E’ uno strumento per imparare a interagire con gli altri, sviluppare le proprie abilità, migliorare la coordinazione motoria, ampliare le proprie prospettive culturali, crescere cittadini di domani più formati e consapevoli. Proprio per questo l’orchestra si rivolge in primo luogo a bambini in situazioni di difficoltà economica e sociale. E’ Grazie all’attività musicale d’insieme, al gioco e alla vivacità dell’approccio educativo, non sarà necessaria per i partecipanti alcuna conoscenza pregressa degli strumenti musicali.

L’Orchestra ha posti limitati: un breve colloquio e la valutazione del reddito ISEE saranno il primo passo per poter accedere alla graduatoria. Sempre in base all’ISEE, gli strumenti musicali potranno essere concessi in comodato d’uso gratuito. L’orchestra sarà diretta e coordinata da Marco Scicli, formatosi presso il Master per Operatori Musicali della Scuola di Musica di Fiesole e già docente sia a Fiesole che alla Scuola di Musica Le 7 Note.

Il progetto si avvale della partnership con la Scuola di Musica di Fiesole che è uno dei fondatori del Sistema delle Orchestre e dei Cori giovanili e infantili in Italia Onlus e ha già realizzato a Firenze due nuclei orchestrali, quello delle Piagge e quello di Sorgane.

RASSEGNA STAMPA

Servizio di Tele San Domenico

La Nazione, 11.10.2017

La Nazione 11.10.17

Il Corriere di Arezzo, 11.10.2017

Corriere Arezzo 11.10

La Nazione pagine regionali, 12.10.2017

la nazione 12.10.17

Arezzo Notizie
Arezzo Ora
La Nazione Online