SABATO 25 NOVEMBRE ALLA CAMU: DUO NAPOLEONE – SACCONE

24 Novembre 2023  •  Pubblicato in Archivio

Concerto alla CaMu di Arezzo del duo formato da Lisa Napoleone al violoncello e Chiara Saccone al pianoforte
Sabato 25 novembre, ore 17.30 

Sabato 25 novembre, ore 17.30, proseguono i concerti dell’Associazione Le 7 Note presso la CaMu – Casa della Musica di Arezzo (Palazzo di Fraternita dei Laici, Piazza Grande) con il concerto del duo formato da Lisa Napoleone al violoncello e Chiara Saccone al pianoforte.

 

Programma

J. Brahms
Sonata n.1 in mi minore op.38

S. Prokofiev

Sonata in do maggiore op.119

 

La Stagione “I concerti da camera alla CaMu” è realizzata con il sostegno di Ministero della Cultura, Fondazione CR Firenze, 8×1000 Valdese, Fondazione Guido d’Arezzo e con la collaborazione di Comune di Arezzo, Fraternita dei Laici, AIAM.

I concerti hanno il costo simbolico di 1 €. Persone in situazioni di difficoltà economica, tuttavia, potranno aderire all’iniziativa “biglietto solidale” e fare richiesta all’Associazione per ottenere ingressi offerti.

 

Chiara Saccone

Ha frequentato la Scuola di Musica di Fiesole sotto la guida di Maria Grazia Cantelli, diplomandosi nel 2006 a pieni voti presso l’Istituto Musicale Pareggiato Mascagni di Livorno. Ha proseguito gli studi con Pier Narciso Masi e Paolo Bordoni. Nel 2010 ha concluso il biennio di formazione orchestrale dell’Orchestra Giovanile Italiana ed ha conseguito cum laude il Biennio di Musica da Camera presso il Conservatorio Frescobaldi di Ferrara.

Dal 2016 collabora come pianista accompagnatrice con la Scuola di Musica di Fiesole. Grazie al progetto Erasmus presso l’Hochschule für Musik Trossingen in Germania nel 2010 si è avvicinata alla musica contemporanea. Ha avuto la possibilità di incontrare e lavorare con compositori quali Helmut Lachenmann, Beat Furrer, Simon Steen Andersen, Frederic Rzewski, Vinko Globokar, Wolfgang Rihm, Sofia Gubaidulina, Jennifer Walshe, Francesco Filidei e Filippo Perocco. Dal 2015 è parte della formazione svizzera “Ensemble Montaigne” diretta da Andreas Brenner affrontando un repertorio del Novecento storico e di musica contemporanea. Nel 2017 è stata invitata a Tomsk, Russia, ospite del festival “International Edison Denisov. Symposium on Contemporary Music”. Collabora attivamente con i più significativi compositori italiani della sua generazione, tra cui Daniela Fantechi, Claudio Panariello, Michele Foresi e Giulia Monducci, commissionando ed eseguendo prime assolute per pianoforte e formazioni cameristiche.

Dal 2012 porta avanti una ricerca sulla musica di Giuseppe Chiari, compositore ed artista fiorentino, e per questo è stata invitata nel maggio 2021 alla conferenza “Framing the Normal” organizzata dal Conservatorio di Anversa (Belgio) ed ha partecipato nell’aprile 2020 insieme alla violoncellista Deborah Walker alla residenza artistica del GMEA Centre National de Création Musicale di Albi (Francia), oltre ad essersi esibita eseguendo opere dell’autore per il Centro Pecci di Prato, il festival TRK organizzato da Tempo Reale e il festival Fabbrica Europa a Firenze, per l’Istituto di Cultura Italiana di Bratislava e l’Università di Udine.

 

Lisa Napoleone

Nasce a Varese il 27 giugno 1988. Ha conseguito il Diploma accademico di I livello in violoncello nel 2010 sotto la guida del M° Guido Boselli presso il Conservatorio “G.Verdi” di Como. Subito dopo il diploma supera l’audizione per entrare a far parte dell’Orchestra Giovanile Italiana presso la Scuola di Musica di Fiesole.

Nel febbraio 2013 consegue il Diploma accademico di secondo livello in violoncello presso il conservatorio “G. Frescobaldi” di Ferrara in convenzione con la Scuola di Musica di Fiesole con il massimo dei voti sotto la guida del M°Marianne Chen. Nel novembre 2014 risulta idonea all’audizione per violoncello di fila indetta dall’ Orchestra 1813 di Como per la formazione di un nuovo organico e da allora collabora stabilmente con l’orchestra. Ha collaborato inoltre con l’Orchestra da camera di Imola e con I Cameristi del Maggio Musicale Fiorentino. Ha frequentato masterclass in violoncello con i M° Marco Scano, Marco Dalsass, Walter Vestidello , Giovanni Gnocchi, Umberto Clerici, Luca Franzetti, Andrea Nannoni e Patrizio Serino con il quale si sta attualmente  perfezionando. Nel 2013 si trasferisce a Firenze e affianca all’attività orchestrale e cameristica quella didattica come docente di violoncello delle orchestre infantili della Scuola di Musica di Fiesole (Orchestra Crescendo, Nucleo “Le Piagge”). Nell’aprile 2017 ha conseguito il Master di I livello per Operatore musicale per cori e orchestre infantili e giovanili con il massimo dei voti e la lode presso l’Università degli Studi di Firenze in collaborazione con la Scuola di Musica di Fiesole. Dal 2018 è docente dello stesso Master. Nel giugno 2017 risulta idonea all’audizione per violoncello di fila indetta dalla Fondazione Festival Pucciniano e da allora collabora al Festival Puccini di Torre del Lago. Dal 2018 frequenta il corso di formazione insegnanti per la metodologia Suzuki